A un mese esatto dal suo svolgimento previsto per domenica 8 marzo, si è presentato il 43° Gran Premio Industria & Artigianato-32° Trofeo Nello Bonfanti, la gara internazionale professionisti Pro Series-Classe 1, allestita dall’Unione Ciclistica Larcianese presieduta da Alcide Falasca, con l’apporto tecnico del G.S. Emilia di Adriano Amici, il patrocinio della Regione Toscana, della Provincia di Pistoia e dei Comuni di Larciano e Lamporecchio. La cerimonia si è tenuta presso la Sala Progresso, in via Marconi di fronte alla quale da sempre si conclude la gara a poche decine di metri dal Comune. Presenti i rappresentanti delle istituzioni con in testa il sindaco di Larciano Lisa Amidei, il consigliere regionale Marco Niccolai, il consigliere nazionale della Federciclismo Maurizio Ciucci, oltre a diversi altri ospiti e sportivi, per questo battesimo della classica in programma 24 ore dopo le “Strade Bianche” a Siena. Anche quest’anno ben 25 squadre tra team World Tour, Professional e Continental, saranno presenti alla corsa che rinnoverà il proprio successo oltre a suscitare come sempre attesa e interesse.

Il sogno degli organizzatori avere al via Vincenzo Nibali e Alejandro Valverde, oltre naturalmente ad altri campioni ad iniziare da Giovanni Visconti che da queste parti è di casa, e che ha testato il percorso nel filmato proiettato in occasione della cerimonia.



Quanto al percorso non ci sono novità rispetto a quello dell’ultima edizione 2019, firmata dal tedesco Maxmilian Schachmann della Bora Hansgrohe su Cattaneo e Vendrame. In dettaglio 4 giri nella prima parte di Km 22,300 senza difficoltà, seguiti da 4 giri di 27 Km e mezzo con la salita di Fornello fino a raggiungere San Baronto. In tutto saranno 199 chilometri. In occasione della cerimonia consegnato anche il Trofeo Nello Bonfanti, fondatore dell’U.C. Larcianese. Il personaggio scelto legato alla corsa di Larciano è stato Marco Meacci, premiato dal presidente della Larcianese Falasca, da sempre nella società di Larciano, della quale è stato presidente per diversi anni sul finire dello scorso secolo. Proprio sotto la sua presidenza nel 1997 la gara fu valevole come campionato italiano assoluto titolo che fu vinto da Gianni Faresin, unico atleta nella storia della corsa ad averla vinta per tre volte.  Il 43° Gran Premio Industria & Artigianato di Larciano sarà valevole naturalmente per la Ciclismo Cup 2020.

Spherical Roller Bearing, Adapter Sleeve, Withdrawal Sleeve - MJE BEARING,https://www.mje-bearings.com/